Il milionario

Recensione “Il milionario” di M. Fisher edito Bompiani

Tempo stimato di lettura: 3 minuti

Recensione “Il milionario” di M. Fisher edito Bompiani

 

Trama

Senza un soldo in tasca, in balia di un lavoro che detesta con tutte le sue forze, un ragazzo di ventisei anni decide di chiedere consiglio a un uomo ricchissimo, il Milionario, perché lo aiuti ad avere successo. Ma il Milionario ha in serbo per il ragazzo una lezione importante, ben più importante del segreto per diventare ricchi, una lezione che cambierà la vita del ragazzo e lo renderà felice.

 

Il milionario

Il milionario di Mark Fisher


Recensione Il milionario

Marc-André Poissant, in arte Mark Fisher, è un autore canadese che ha sempre avuto un grande seguito con una lunga serie di poesie e romanzi, ma il grande successo arriva nel 1970 con Il milionario.
Dopo la pubblicazione di questo libro inizia una lunga serie di produzioni riguardanti il tema dell’automotivazione, della fiducia in se stessi e del life coaching.

Il milionario era un titolo che non conoscevo, non ne avevo mai sentito parlare e quando l’ho acquistato speravo di trovare una storia complessa sulla saggezza e la crescita senza però sfociare nel coaching. Ovviamente non sono andata a cercare le informazioni sull’autore perché altrimenti avrei intuito facilmente cosa stavo acquistando.
La storia di questo libro è semplice, un giovane squattrinato con un lavoro insoddisfacente cerca una fonte di ispirazione per diventare milionario. Si reca quindi da un vecchio ricco zio, un uomo di successo che ha accresciuto il suo patrimonio senza odiare un solo giorno il suo lavoro.

Chissà magari lo zio gli avrebbe dato un consiglio. O del denaro. O tutt’e due. Ma anziché denaro lo zio preferì dagli una lezione.
Perché lo zio era filosofo.
O avaro.
O tutt’e due.

Lo zio non ha una soluzione al suo problema e lo indirizza, con una lettera di raccomandazione, a casa dell’uomo più ricco che conosca, un milionario.
Il milionario è un uomo anziano che vive in una magione, ama fare giardinaggio ed è dedito al risparmio. Ha fatto fortuna nella vita facendo un lavoro che ama senza mai sentire la fatica.
Quando il protagonista lo incontra è sicuro che l’uomo lo introdurrà nel mondo del lavoro, garantendogli una posizione e un ottimo stipendio. D’altronde cos’è la felicità se non un mucchio di soldi?

Quello che trova però va ben oltre le aspettative, non lavoro, non soldi ma un insegnamento che non ha prezzo.
Attraverso delle piccole lezioni, il milionario spiega al giovane cosa è importante fare per diventare ricchi: avere stima di sé, praticare gentilezza, capire l’importanza delle parole e il senso della fede.

Se ogni sera andando a letto e ogni mattina alzandoti dal letto ti ripetessi decine e decine di volte, a voce alta per convincerti meglio, la celebre formula di Émile Coué: di giorno in giorno, da ogni punto di vista, vado di bene in meglio; o ancora: di giorno in giorno sono sempre più felice, ricco, sicuro  di me e in buona salute, sta pur tranquillo che il tuo nume interiore si lascerebbe influenzare.

Questo libro non era quello che mi aspettavo, vedendolo nel suo insieme in modo sommario direi che è piacevole. L’ho trovato però a tratti scontato. Mentre alcuni capitoli erano davvero di ispirazione, altri erano abbastanza fini a se stessi. Questo però ora, nel 2021, dove veniamo – per fortuna direi – bombardati di messaggi come “credi in te stesso” “puoi farcela” o ancora “il tuo futuro lo costruisci tu”. Negli anni in cui è stato pubblicato, un operaio restava per sempre un operaio, nessuno gli avrebbe detto che con dedizione e credendo nelle proprie potenzialità avrebbe potuto conquistare il mondo. Quindi direi molto bene per il messaggio positivo che attraversa i decenni e le generazioni.

Consigliato a chi deve intraprendere una nuova attività, crescere professionalmente o sentirsi meglio con se stesso. E se questo è proprio quello che cercate, non perdetevi questo libro: Qui e ora.

Tempo di lettura del libro: quattro pomeriggi

Lo avete letto? Contate di farlo presto? Scrivete nei commenti che cosa ne pensate!

Cosa ho ascoltato durante la lettura:

 

 

Potete trovare il libro qui:

Vi consiglio tantissimo:

 

Recensione Il milionario
Condividi questa pagina!



Voto: VotazioneVotazioneVotazione Recensione di: Laura Cammareri
Scheda libro

Titolo: Il milionario
Autore: Mark Fisher
Data pubblicazione*: 31/12/2019
Editore: Bompiani
Lingua: Italiano
Genere: Narrativa di formazione
ISBN: 8845292967
Autore recensione: Laura Cammareri
Valutazione recensione: 3
*Se giorno e mese risultano 01/01 la data esatta può essere non pervenuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recensioni e molto di più