“A letto con un miliardario” di Anne Tenino – Recensione

Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Trama: 

È solo una cosa tra amici.

Prima di confessare la propria omosessualità al suo migliore amico, la vita sessuale di Tierney Terrebonne era strettamente limitata ai bagni pubblici. Dopo la dichiarazione all’amico… non è particolarmente migliorata. Perché prendersi il disturbo di mettersi in gioco quando l’uomo che ha amato per quattordici anni (il suddetto “migliore amico”) è totalmente irraggiungibile? Per fortuna Tierney è diventato un esperto ad accettare le sconfitte, gli serve solo una bottiglia di bourbon. O cinquanta. Da ripetere secondo necessità.

Dalton Lehnart ha una lunga storia di appuntamenti con uomini ricchi, disturbati, repressi, bugiardi, traditori, buoni a nulla e codardi, quindi ovviamente è subito attratto da Tierney Terrebonne. Fortunatamente Tierney è talmente dissoluto che persino il sentimento che Dalton prova per lui può essere solo definito pietà. Sentimento che poi si trasforma in simpatia e lascia strada alla compassione, alla preoccupazione, all’interesse e alla speranza, mentre Tierney lotta per cambiare la sua vita. Quando l’uomo si dichiara molto pubblicamente gay e va in riabilitazione, Dalton si ritrova davvero legato a Tierney. E come tutti sanno, dopo l’attaccamento viene…
Oh oh.
Ma il Tierney che è appena uscito dalla riabilitazione non può gestire più di un’amicizia, quindi Dalton dovrebbe riuscire a trattenersi dal ripetere gli errori del passato, giusto? Giusto?

Recensione:

Questo libro non è stato una grande rivelazione, direi che più o meno segue le tracce dei predecessori nel genere M/M.

Tierney è gay, non può vivere però con libertà perché un membro della sua famiglia non lo accetterebbe mai e lo farebbe vivere in un inferno domestico.
Il nonno, per la precisione, non è assolutamente disposto ad accettare l’omosessualità e questo obbliga il giovane a nascondere una parte importante di sé.
Quando però il nonno muore Tierney non ha più motivi per nascondersi e inizia un difficile percorso di santificazione dei suoi sentimenti e nella sua vita si presentano possibilità fino a quel giorno mai contemplate.
La storia si svolge con una regolarità in parte disarmante, il protagonista inizia effettivamente a vivere e a conoscere le gioie e i dolori della sua nuova vita.
Inizia a frequentare un uomo del quale è innamorato e si dichiara a lui in maniera piuttosto fuori dalle righe.
Riuscirò Tierney a recuperare gli anni passati nell’ombra e conquistare la tanto sognata felicità?

Insomma, ci ho messo un po’ a finire questo romanzo nonostante non sia particolarmente lungo.
Mi aspettavo di più ma tutto sommato è una bella storia. Non ci porta però in territori inesplorati o ci disarma con situazioni inaspettate.
Potremmo dire tutto un po’ come da copione.
Lo consiglio comunque ai romantici.

Mirtilla Malcontenta

Le fiamme di Pompei

Potete trovare il libro qui:

Condividi questa pagina!



Voto: VotazioneVotazioneVotazioneVotazioneVotazione Recensione di: Laura Cammareri
Scheda libro

Titolo: A letto con un miliardario
Autore: Anne Tenino
Data pubblicazione*: 18/10/2016
Editore: Triskell Edizioni
Lingua: Italiano
Genere: M/M romance
ISBN: B01LLTW6PU
Autore recensione: Laura Cammareri
Valutazione recensione: 3
*Se giorno e mese risultano 01/01 la data esatta può essere non pervenuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recensioni e molto di più