Recensione “Il Trono di Spade – Quarto Libro delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” di George R. R. Martin

Tempo stimato di lettura: 3 minuti

Recensione “Il Trono di Spade – Quarto Libro delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” di George R. R. Martin

Sinossi: 

In spettrali campi di battaglia e tetre fortezze in rovina, fra città tramutate in cimiteri e terre ridotte a ossari, la spaventosa guerra dei cinque re volge ormai al termine. La Casa Lannister e i suoi alleati appaiono vincitori. Eppure, nei Sette Regni, qualcosa ancora si agita. Mentre corvi in forma umana si raccolgono per un festino di ceneri, nuovi, temerari complotti vengono orditi e nuove, pericolose alleanze prendono forma. In questa apparentemente consolidata “pace del re” forze inattese sono pronte a sferrare attacchi cruenti. Guidati dal famigerato re Occhio-di-corvo, gli uomini di ferro, eredi di un culto guerriero dimenticato da secoli, si sono lanciati all’invasione del sudovest del reame, costringendo la regina Cersei e il Trono di Spade ad affrontare un’inedita prova di forza. E dalle brume di una memoria lasciata troppo a lungo sepolta, un’antica, sinistra profezia potrebbe minacciare la stessa regina. Non sembra esistere una fine al banchetto dei corvi. E, forse, l’ora del destino sta per scoccare perfino per le prede più inattaccabili.

Recensione Il trono di spade


Recensione:

Questo quarto Libro del Trono di Spade sinceramente mi è piaciuto meno di tutti gli altri.

A differenza degli altri tratta solo di alcuni specifici personaggi – tra l’altro quelli che mi interessano di meno – tralasciando altri, come specificato dallo stesso autore a fine libro in quanto il libro stava diventando troppo voluminoso, e ha quindi preferito raccontare di alcuni personaggi “per intero” invece che scrivere di tutti e lasciare le storie a metà.

I personaggi che ha trattato sono stati:

– Sansa, che adesso si fa chiamare Alayne, e finge di essere la figlia di Ditocorto, e sembra essere l’unica che riesce a calmare suo cugino, il figlio di lady Lysa, Robert Arryn. Recita la parte della figlia devota, ma in alcuni situazioni continua nella sua mente a pensare cosa avrebbe fatto e detto Sansa Stark, e cosa invece deve dire o fare Alayne;

– Samwell, mandato da Jon Snow a Vecchia Città, ha mandato con lui anche il vecchio maestro che è però morto durante il viaggio;

– Brienne, che continua disperatamente a cercare Sansa Stark per onorare il suo giuramento a Jaime Lannister, finché viene catturata da lady Stoneheart, che risulta essere la defunta lady Catelyn, e che lascia intendere la sua fine per non aver mantenuto la sua parola;

– Arianne Martell, che in un tentativo di sollevare casa Dorne contro casa Lannister tenta di incoronare Myrcella come regina dei sette regni, ma il piano va a monte e la principessa rimane sfigurata;

– Jaime Lannister, che è costretto a procedere contro Delta delle Acque, ma per la promessa fatta a Catelyn si rifiuta di alzare le armi contro i Tully;

– infine Cersei Lannister, l’unico (a mio parere) personaggio interessante di tutto il libro. Qua viene celebrato il matrimonio tra Tommen e Margaery, e Cersei, gelosa della nuova reginetta, e memore di una profezia che le era stata fatta da ragazza, in cui la sua fine era decretata da una regina più giovane e più bella di lei, tenta di farla arrestare per adulterio e tradimento, in quanto si proclama vergine ma il septon confessa di aver ricevuto richiesta di the di luna e le septon che la visitano confermano che la sua verginità non è più integra, ma la sua accusa le si ritorce contro e si ritrova anche lei, in catene, con le stesse accuse della nuora.

Sicuramente il prossimo libro sarà più interessante in base ai personaggi che tratterà, ma questo vale comunque la pena di leggerlo.

Potete acquistare il libro qui:

Condividi questa pagina!



Voto: VotazioneVotazioneVotazioneVotazioneVotazione Recensione di: Vanessa
Scheda libro

Titolo: Il Trono di Spade 4
Autore: George R. R. Martin
Data pubblicazione*: 04/11/2014
Editore: Mondadori Oscar Absolute
Lingua: Italiano
Genere: Fantasy
ISBN: 8804666870
Autore recensione: Vanessa
Valutazione recensione: 4
*Se giorno e mese risultano 01/01 la data esatta può essere non pervenuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recensioni e molto di più