Intervista all’autore: Patty e Silvana si raccontano

Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Ciao Patty e Silvana, innanzitutto grazie per aver deciso di dedicare a “Le fiamme di Pompei” del tempo per questa intervista.
Siamo molto curiosi di conoscere meglio voi e il vostro libro.
Vi abbiamo preparato alcune domande.

– Chi sono Patty e Silvana? Quali sono le vostre passioni?

Siamo Balossino Patrizia e Cino Silvana. Abbiamo tante passioni, come quella della scrittura e l’arte pittorica. Quando scriviamo le nostre storie ci immedesimiamo così tanto nei personaggi che ci sembra di essere dentro ai racconti stessi.

 

– L’amore per la scrittura è nato in età adulta? Avete frequentato dei corsi di scrittura creativa?

No, fin da ragazzine avevamo questa passione. Non abbiamo mai frequentato corsi di scrittura creativa perché è un nostro talento naturale che stiamo perfezionando.

 

– A volte gli scrittori sono influenzati dal loro background letterario. Le vostre letture hanno influenzato i vostri libri e i vostri personaggi? E quanto c’è di Patty e Silvana nei vostri romanzi?

Patty: Per quanto riguarda il personaggio di Dietrich, creato da me per questo ebook, sì…ho cercato di ispirarmi all’idea di un giovane nobile, cinico e ribelle stile “Dorian Gray” dall’omonimo romanzo di O.Wilde e c’è molto della mia personalità e del mio amore per l’arte in Dietrich.

Silvana: I film polizieschi hanno ispirato la creazione di Aiden, il mio personaggio. Aiden rappresenta tutto quello che vorrei essere: forte, coraggioso, spregiudicato…

– Andate sempre d’accordo in ogni scelta creativa? La stesura di questo libro è stata difficile o avete lavorato in perfetta sintonia?

A volte sì e a volte no ma cerchiamo sempre di giungere ad un compromesso per terminare la stesura del romanzo a cui stiamo lavorando in quel momento.

– Quanto è stato difficile inserirsi nel panorama letterario italiano? Negli ultimi anni il Made in Italy ha spopolato e di questo possiamo solo essere felici ma quante difficoltà incontra un autore italiano emergente?

E’ stato molto difficile ma siamo soddisfatte di aver realizzato un discreto numero di vendite del nostro ebook su Amazon, visto il genere particolare a cui il nostro romanzo appartiene. Ogni giorno ci inventiamo qualcosa di nuovo per pubblicizzare il romanzo sul web, contando solo sui nostri mezzi.

– Volete raccontarci come è nata l’idea della storia “Il battito del cuore”?

Patty: Dal desiderio di creare un personaggio “anacronistico” come Dietrich catapultato in una realtà caotica come la Roma di oggi.

Silvana: Dal nulla. Desideravo creare un personaggio forte e rude come Aiden.

 – Avete nuovi progetti in mente? Qualche nuovo libro in arrivo?

Stiamo già scrivendo un nuovo romanzo mm, ambientato in Siberia dal titolo “Gli occhi del lupo” con una trama e dei personaggi davvero insoliti.

– Questa è la prima volta che collaborate a un progetto letterario?

Non è la prima volta che scriviamo un’opera insieme.

– Domande di rito: Self o CE? Ebook o Cartaceo?

Purtroppo per gli scrittori esordienti, le CE importanti sono irraggiungibili e quelle piccole si ostinano a chiedere sempre ingenti somme di denaro per i loro servizi, quindi siamo state obbligate a ricorrere al Self.

Amiamo molto i libri cartacei, infatti ora siamo riuscite a realizzare anche la versione tradizionale del nostro ebook.

 

Grazie Patty e Silvana per essere state con noi e per la vostra disponibilità. Siamo felici di dedicare spazio al Made in Italy e speriamo deciderete di tornare a farci visita con piacevoli notizie sui vostri nuovi libri.

Le fiamme di Pompei

 

Condividi questa pagina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recensioni e molto di più