“Principessina” di Susan Moretto – Recensione

Trama:

Gabe Scott, la Principessina della scuola e unico gay dichiarato, e Zeke Zimmerman, il quarterback e capitano della squadra di football. Due persone opposte tra loro. Eppure è proprio da Gabe che Zeke corre in cerca di aiuto per fare coming out. Riuscirà Gabe a perdonare anni di bullismo e ad aiutare il ragazzo? E riuscirà a non innamorarsi di Zeke?

Recensione:

Ho iniziato a leggere “Principessina“, lo ammetto, affascinata dalla cover e dalle brevi parole di presentazione.
Avevo voglia di cambiare un po’, avendo appena finito la lettura di alcuni libri fantasy ho iniziato a sentire il bisogno di qualcosa di fresco e nostrano.
Così, ho scelto di leggere il mio primo libro di Susan Moretto e devo dire che sostenere il Made in Italy non è mai stato così piacevole!
La trama è fresca e la copertina attira moltissimo, mi aspettavo a grandi linee la storia che poi ho ritrovato nel corso della lettura, ma quello che non mi aspettavo era una narrazione così accattivante e ben fatta.
La storia di Gabe e Zeke è particolare, Gabe è l’unico gay dichiarato della sua scuola e soffre per gli atti di bullismo che stanno segnando la sua adolescenza. Zeke invece è il quarterback della squadra della scuola, ha una reputazione da mantenere, un aria da duro da dover sempre mostrare e un grande segreto che non può più tenere nascosto.
Quando Zeke decide di dichiarare la sua omosessualità si rivolge a Gabe, sicuro di trovare un sostegno da chi pur di vivere alla luce del sole sopporta situazioni davvero difficili.
Seguiamo la storia di Gabe e Zeke da due diversi punti di vista e questo ci da la possibilità di sentire e capire cosa provano i protagonisti, le loro emozioni e le loro paure.
Tra casa e scuola i due ragazzi devono affrontare prove che altri difficilmente sopporterebbero e questo li rende forti e uniti. Mamma Zimmerman è una piccola perla che l’autrice ha saputo usare benissimo per stemperare la tensione, riportare spesso i toni su piani più leggeri e dare una dose di positività ai protagonisti.

Molto bella e positiva anche la descrizione dell’amore fraterno tra Gabe e la sorella, Susan Moretto ha trovato modo piacevole e credibile per unire vari mondi e svariate situazioni purtroppo molto comuni in ambito scolastico e familiare.

Si parte con l’idea di una storia leggera e ci si ritrova persi nel racconto di due ragazzi che lottano per affermarsi in una società che non è ancora in grado di affrontare qualsiasi cosa sia fuori dagli schemi. Un amore inaspettato, crisi familiari e amori fraterni, bullismo e omofobia; un mix pericoloso se non ben gestito. L’autrice però ci da prova di una grande sicurezza, la sua scrittura non vacilla e punta dritta a un finale degno della storia che ha gestito. La narrazione è scorrevole, piacevole e divertente senza mai essere banale.

Susan Moretto è stata una bellissima scoperta. Edita da Triskell Edizioni, possiamo trovare il libro in versione ebook e cartacea.

Lettura assolutamente consigliata.

Se volete acquistare il libro lo trovate qui:


ebook

cartaceo

Mirtilla Malcontenta

Le fiamme di Pompei sostengono il Made in Italy e sono disponibili per recensioni, anteprime, interviste e pubblicazione estratti.




Voto: VotazioneVotazioneVotazioneVotazione Recensione di: Mirtilla Malcontenta
Scheda libro

Titolo: Principessina
Autore: Susan Moretto
Data pubblicazione*: 03/06/2016
Editore: Triskell Edizioni
Lingua: Italiano
Genere: M/M Romanzo
ISBN: B01G8ZVXBA
Autore recensione: Mirtilla Malcontenta
Valutazione recensione: 4
*Se giorno e mese risultano 01/01 la data esatta può essere non pervenuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *