“Magic The Gathering: Torneo del 25 aprile Diario del Team – Fla e una giornata partita troppo male.” di Flavio Pisani

 

“Magic The Gathering: Torneo del 25 aprile Diario del Team – Fla e una giornata partita troppo male.” di Flavio Pisani

 

Siamo arrivati in 4 del Team delle Fiamme Di Pompei alla partenza del torneo il 25 aprile In Defcon 2.0.
Io (Fla), Guenza, Follon e Andre.

Ci siamo iscritti soprattutto per testare i mazzi per il Torneo Medio di Magic dell’ 11 e 12 maggio a Malpensa Fiere che il negozio ha organizzato insieme al Giocatore Medio di Magic. Follon portava Humans, Guenza Tron, Andre Esper control ed io Whir Prison (perché amo veder soffrire le persone quando gioco).

Ecco la mia lista:

4x Spire of industry

3x Glimmervoid

2x Island

4x Tolaria West

1x Academy Ruins

1x Inventors’ Fair

1x Ipnu Rivulet

4x Botanical sanctum

1x Tectonic Edge

4x Ancient Stirrings

4x Whir of Invention

1x Bottled Cloister

4x Chalice of the Void

4x Ensnaring Bridge

3x Engineered Explosives

1x Pyrite Spellbomb

1x Tormod’s Crypt

4x Mox Opal

1x Crucible of Worlds

1x Damping Sphere

4x Mishra’s Bauble

2x Sorcerous Spyglass

4x Welding Jar

1x Witchbane Orb

SIDEBOARD:

1x Ghirapur Aether Grid

2x Sai, Master of thopterist

2x Tezzeret, Agent of Bolas

1x Torpor Orb

2x Unmoored Ego

4x Spellskite

2x Sorcerous Spyglass

1x Grafdigger’s Cage

 

Ok, lista quadrata, testata e comprovata. Parto carico di pazienza per i turni infiniti (che io però adoro), per le giocate complesse che sarò costretto a fare e per gli insulti che prenderò. Ho un solo pensiero in testa: “control è un brutto match-up, col resto del mondo sto messo stra bene”.

Tra l’altro io fino poco fa giocavo assiduamente UW control quindi sono convinto di sapere come dar fastidio a quel tipo di mazzi. In ogni caso siamo quasi 40 alla partenza, partono i turni.

Sei, per l’esattezza.


 

 

Turno 1 : UWR control 0-2

“control è un brutto match-up, col resto del mondo sto messo stra bene” auto cit.

G1: Ho una buona mano con uno stirrings, due lande, una mox, un ponte, un calice ed una bolla di Mishra. Parte lui e dopo una fetch appoggia Steam Vents stappata per fare Serum Vision. “ottimo, fenici, un ottimo match up”. Io stappo, pesco un drop a 0 (credo fosse esplosivi) faccio terra, mox, due drop a 0 e calice a 1: GO!.

Ecco, peccato che subito dopo il mio opponent mi riveli una fantastica shockland col bianco e distrugga le mie speranze.

A turno 5 risolverà un Teferi con in campo un mio Spyglass che aveva nominato Jace, The mind sculptor e perderò così, concedendo all’emblema del planeswalker di Dominaria.

G2 parto io ed inserisco tutto quello che può esser fastidioso. Essendo on the play riesco a darmi una marcia in più con il mana grazie alle mox attive praticamente subito. Imposto un lock con 3 spyglass a nominare Jace, Teferi e Field of ruins con in campo un esplosivo a 2 e 1 welding jar per prevenire anche Detention Sphere. Perderò da un suo esplosivo a 2 seguito da un Teferi e poi un Jace, gg.

SIDE IN: 1 Spyglass – 2 Tezzeret – 2 Sai – 1 Ghirapur aether grid – 2 Spellskite – 2 unmoored ego

SIDE OUT: 1 Damping Sphere – 1 Witchbane orb – 1 Pyrite spellbomb – 3 Ensnaring Bridge – 1 explosives – 1 bottled cloister – 1 welding jar – 1 mox

 

Turno 2 : Esper Control 0-2 (torneo 0-2)

“control è un brutto match-up, col resto del mondo sto messo stra bene”auto cit.

G1: Parte il mio avversario, fa una fetch ed una shockland blu nera per Serum Visions, passa, io faccio terra, mox, bolla, esplosivo a 0 prendo mana, calice ad 1. Guardo la sua prima ed era una polluted delta “oh, death shadow, perfetto”.
Lui stappa, pesca e passa. Io faccio un’altra bolla e vedo un Jace, the mind sculptor. Piango. Esper control. Gli setto comunque un buon lock con un calice a 4 per Jace e criptico ma perderò da un teferi e dal suo emblema.

G2: Pesco un’ infinità di terre in fila senza mai risolvere una vera minaccia o un pezzo del lock (avevo mulligato a 5). Perdo miseramente.

SIDE: vedi G1.

Ormai sono sconsolato ma continuo a giocare per testare per il Torneo Medio.

 

Turno 3: RG Titanshift 2-1 (torneo 1-2)

G1 : Parte lui sospendendo un Search for tomorrow. Io ho un ponte in mano ed una Whir oltre a 2 terre, una mox ed un calice. Pesco, lascio passare i turni finchè non caste il primo Primeval Titan, a quel punto faccio whir per Witchbane orb, stappo ed appoggio ponte. GG.

G2: parte ancora lui, io ho torpor orb in mano, una terra ed una mox oltre a 1 artefatto a 0, 2 spellskite. Tengo date le buone possibilità di appoggiare orb. Non vedrò MAI il secondo mana e perdo da titano turno 4.

G3: Parto ed appoggio subito un torpor orb, setto il lock con 2 spellskite a proteggere gli altri artefatti e chiamo Shtterstorm con Unmooreed Ego. Partita finita.

SIDE IN: 4 spellskite – 1 torpor ob – 2 umoored ego

SIDE OUT: 4 calici – 1 damping sphere – 1 spyglass – 1 tormod’s crypt

 

Turno 4: Burn 2-0 (torneo 2-2)

G1 parte lui: io scendo a 12 vite a turno 2 suo e già penso a cosa sidare in per non morire.
MA incredibilmente appoggio un calice ad uno a turno 2 che mi da il tempo per rifiatare, mi porterà comunque a 6 vite. Uccido una sua monastery swiftspear durante una combat, stappo, pesco e lancio sul tavolo witchbane orb. Lui non pesca bestie per picchiarmi nei succesivi due turni ed io vinco per noia. Ottimo.

G2 parte lui di nuovo ma non riesce ad improntare una buona race a causa di un mio spellskite calato a turno 2 che prenderà tanti di quei botti da far spavento. Il tempo che mi da la mia creaturina mi basta per poggiare di nuovo witchbane orb ed un ponte, protetti entrambi da un calice a 2 ed un paio di welding jar. GG.

SIDE IN: 4 spellskite – 1 ghirapur aether grid – 2 tezzeret

SIDE OUT: 1 tormod’s crypt – 1 damping sphere – 2 spyglass – 1 crogiolo – 1 faglia tettonica – 1 ponte intrappolante

 

Turno 5: Mono-Red Phoenix 2-1 (Torneo 3-2)

(che tra l’altro secondo me è tipo il mazzo più forte del momento, ma a me fa schifo uccidere gli opponent passando dalle combat).

G1: Parte, soul-scar mage e passo. Io faccio uno stirrings, prendo un calice e passo. Lui fa un paio di monastery swiftspear e mena per 6 grazie ad un gut shot. Stappo, faccio calice ad uno e spero di non morire per i danni dalle creature. Per fortuna non è così. Per un secondo me la vedo brutta quando appoggia Blood Moon ma pesco prontamente un bottled cloister che mi salva. Il mio oppo concede per noia.

G2: muoio, senza aver nemmeno toccato palla e senza aver ben chiaro come sia possibile arrivare a 0 punti vita così in fretta.

G3: a turno 1 calice ad 1, a turno 2 un simpatico Sai, Master of thopterist che provvederà a vincere la partita. GG

SIDE IN: 3 spellskite – 2 Sai – 2 Tezzeret

SIDE OUT: 1 Damping – 2 spyglass – 1 crogiolo – 1 whir – 1 faglia tettonica – 1 mishra’s bauble

 

Turno 6: Bant Spirits 2-1 (torneo 4-2)

G1: Parte lui con terra into gerarca. Il meglio possibile. Non trovo né un ponte né una corda da tirare al momento giusto e morirò da due spellqueller pompati da un paio di lord.

G2: parto io e faccio subito un ponte a turno 2, riesco ad appoggiare anche torpor orb con una corda in risposta ad una sua fetch (salvando la corda da spellqueller) e lui concede.

G3: parto molto bene io e molto male lui, fermandosi ad una terra per i primi 3 turni permettendomi di importare il mio gioco. GG.

SIDE IN: 4spellskite – 1 torpor orb – 1griglia eterea – 2 Sai – 1 gabbia del becchino

SIDE OUT: 4 calici del nulla – 1 damping sphere – 2 sorcerous spyglass – 1 crogiolo – 1 witchbane orb


Arriverò decimo a 12 punti.

Sicuramente il mazzo è capace di distruggere i Match Up contro molti tier del momento. Ha un brutto Match Up contro control in generale, ma secondo me – con un po’ di esperienza e con la side settata nella giusta maniera – si può recuperare il distacco.

A fine torneo grande top 4 per due di noi! Grande Team! 

Quindi, ci vediamo al Torneo Medio l’ 11 e 12 maggio, giusto?!

Ciao a tutti!

Flavio Pisani

Le fiamme di Pompei

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *